Terremoto Centro Italia: il cordoglio del Presidente Bosio

Un bilancio ancora provvisorio purtroppo ma già sufficientemente grave per poter parlare di catastrofe: a sette anni dal terremoto de L'Aquila, le scosse sismiche questa notte hanno sconvolto il Centro Italia ed in particolare, Marche e Lazio, nelle località di Amatrice, Accumoli e Pescara del Tronto. Il Presidente Nazionale del Csi, Vittorio Bosio, ha voluto esprimere questo pensiero: "Un colpo che ferisce al cuore la nostra terra e le nostre persone. Vogliamo stringerci a tutti gli amici del CSI che vivono nelle zone colpite dal terremoto e garantire loro la massima disponibilità dell'Associazione a dare una mano. Per ora, chiediamo agli amici del CSI in tutta Italia di farsi sentire vicini e unirsi in preghiera ai territori e alle persone colpite dal terremoto".